BENVENUTI NELL’ANNO DELLA SCIMMIA

2804.580_5F00_SNBL-pic-1

Dozzine di primati morti nel breve arco di tre anni. Questo quanto rilevato dall’USDA, organismo preposto – tra le altre cose – al controllo sui laboratori di ricerca statunitensi, in riferimento a SNBL USA, ora al centro di una investigazione relativa all’attuazione delle norme relative al “benessere animale”.
SNBL, di proprietà della nipponica Nippon Biomedical Laboratories, alleva ed utilizza primati, cani, roditori, maiali.
Nel solo 2013 25 primati morirono per disidratazione. E la compagnia affermò allora di aver proceduto a migliorare il grado di attenzione verso gli animali utilizzati.
Ma ad ottobre (e qui interviene l’USDA) un altro primate è deceduto, strangolato per essere rimasto accidentalmente intrappolato con il collo tra le sbarre della gabbia.
Ora – come ci rassicura il giornalista che ne ha riportato la notizia sull’HeraldNet, gli ispettori governativi esamineranno attentamente le condizioni degli animali all’interno del centro e, se riscontreranno irregolarità, potranno multare l’azienda, o addirittura revocare il suo permesso per l’utilizzo di animali.

Tutto a posto quindi. Ci sono i controlli, a garantire che le regole vengano rispettate anche all’interno di laboratori e allevamenti.

Peccato che ci si dimentica che sempre SNBL USA già nel 2012 era stato al centro di un’investigazione, resa pubblica da PETA, in seguito alla quale venne multata per decine di migliaia di dollari.
Per poi continuare come nulla fosse.
Anzi meglio, visto che solo pochi mesi fa si è aggiudicata l’appalto per una ricerca sugli effetti di un attacco atomico, assicurandosi introiti (governativi) per qualcosa come 20 milioni di dollari annui, per cinque anni.
Ne avevo parlato qui.

Tanto le vittime sono solo scimmie da laboratorio.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...